Kristel

Nov
2019
27

Prelevata da una situazione di degrado ambientale, è stata portata al gattile per profilassi di rito e sterilizzazione prima di cercare di inserirla in una colonia.

Essendo molto bella e tranquilla anche se molto diffidente ha trovato una prima adozione. Purtroppo i mici di casa non hanno gradito il nuovo arrivo e in capo a una settimana la situazione per la micia era diventata decisamente troppo stressante. L’adottante per il suo bene ci ha chiesto di riprenderla.

Tornata al gattile ha attirato l’attenzione di una signora che non aveva gatti. Sembrava la situazione perfetta, ma lo stress accumulato in tutti questi cambi di situazione unito alla diffidenza iniziale ha fatto si che Kristel si nascondesse rifiutando qualsiasi approccio. Il risultato è stato il suo ritorno al gattile dopo una settimana.

Kristel è una micia perfettamente adatta ad una adozione, solamente data la vita precaria e non sempre serena fatta prima, dato il cambiamento di 3 ambientazioni nel giro di un mese, gattile-1°adozione con gatti-2°adozione in solitaria, ha bisogno di calma, di essere lasciata scoprire il nuovo ambiente secondo i suoi umori, di lasciare che si senta tranquilla di non correre alcun pericolo, di lasciare fare a lei il primo passo di avvicinamento. Questo comporta che i primi tempi il rapporto con lei possa essere solo di accudimento, cibo buono e lettiera pulita e cuccetta morbida e calda. Per il resto, corse incontro, struscini sulle gambe, dormite appollaiate sulle ginocchia, ricerca di coccole e fusa alla grande, bisognerà aspettare i suoi tempi, ma succederà. Kristel ha solo bisogno di capire che è al sicuro.

Sicuramente per lei un ambiente di adulti è meglio di un ambiente con bambini o altri animali. Sicuramente meglio adulti con esperienza di gatti che adulti che non li hanno mai avuti.