Archivio per Marzo 2016 | Pagina di archivio mensile

Carmine

Mar
2016
20

Sesso: Maschio

Presunta data di nascita: Novembre 2015

AGGIORNAMENTO 12/02/2020: Carmine quest’anno compirà 5 anni di vita e di gattile, meno i primi 4 mesi di cui sappiamo solo lo stato in cui è arrivato al gattile. Dopo i primi anni di grande attività giocosa, e dispettosa con i più grandi del box, si è calmato. Passa molto tempo a osservare le nostre attività. Forse è più interessato ad interagire con noi che con i compagni. Sta molto per conto suo e sembra disinteressato ad inserirsi nel gruppo degli “amiconi” Leone-Lina-Luca-Puffi e Karin. Un altro gatto che sta crescendo al gattile, senza che nessuno si interessi a lui. Certo c’è da insegnargli tutto quello che è fuori gattile, è da tenere lontano dalla strada, ma non è impresa impossibile.

………………………………………………………………………

AGGIORNAMENTO 30/07/2018:

IMG_5533 Carmine…………………………………………………….

AGGIORNAMENTO 20/03/2017:

E’ passato un anno ed è ancora con noi. Non vedete quanto è bello?

Carmine2017………………………………………….

Si  aggirava da una decina di giorni in zona Piazzetta del Carmine ad Osimo. Pensavano fosse di qualcuno e veniva lasciato stare. Ma poi il suo pelo ha cominciato a diventare sempre più strano e così il 20 marzo 2016 è stato preso e portato al gattile.

Aveva micosi e forfora. Non era affatto disponibile ad essere manipolato. Per fortuna era ancora un micetto. Ma che storia aveva già alle spalle?

Nascita presunta anno 2015.

C’è voluto un bel pò di tempo, ma ora è uno splendido giovane micio che ci corre incontro. Ora però è più che ora che trovi un’adozione. Non può mica passare 15 anni di vita al gattile!!!

Johnny

Mar
2016
06

Sesso: Maschio

Presunta data di nascita: 2011

Bella cucciolata di 4 maschi e 1 femmina. Gli altri sono stati adottati. Resta lui Johnny perchè non ne vuol sapere di scoprire come si sta a farsi accarezzare da un’umano. E’ con noi dal 20 giugno 2011.

Il 06 marzo 2016, dopo 5 anni vissuti con noi, fuggendoci come la peste, la malattia se l’è portato via. Fedele a se stesso fino all’ultimo, accettando le cure solo da una di noi, senza cedere alle lusinghe delle coccole, è riuscito a lasciare un gran vuoto di se perchè…lui era Johnny l’inavvicinabile! per il quale avremmo voluto una vita più felice.